“Kafka”
Un essere fragile, con un senso interiore di colpa.
Necessita di un tribunale terreno per raggiungere la luce di Dio.
(impressioni da “Kafka: viaggio nelle profondità di un’anima” di Pietro Citati)


1994- cm.80x100